VITICOLTURA E VINI Rohner Erni

Attivita nei mesi invernali 2017

Attualita
12/12/2018

Dopo l’autunno intenso in vigna ed in cantina seguono i mesi invernali più tranquilli sia per l’uomo che per la natura.

La linfa riposa e di conseguenza anche la vigna può prendere fiato e riprendere le forze necessarie per la fase vegetativa in arrivo. I mesi invernali sono critici per noi, solo se le temperature scendono al di sotto di 15° Celsius. In questo caso potrebbero gelare germogli invernali o i ceppi stessi. Finora siamo stati fortunati al riguardo: il clima si è presentato freddo e secco ma le temperature non hanno mai raggiunto i valori minimi, critici.

Anche per i viticoltori il riposo invernale è di grande valore. Esso permette lo svolgimento di diversi lavori di intrattenimento sui macchinari e l’equipaggiamento. Questo periodo un po’ più tranquillo per quanto riguarda la vigna ci permette di seguire al meglio i nostri giovani vini in cantina. Per la prima volta e con grande piacere questo lo facciamo nella nuova cantina a Monticello, nella Val Mesolcina. Attualmente alcuni vini si trovano ancora nella fase finale della fermentazione malolattica. Per la maggior parte dei vini la vinificazione e maturazione continua nelle vasche o nelle barriques. Il loro sviluppo promette bene finora.

I lavori invernali in vigna sono stati svolti nei mesi di gennaio e febbraio a condizioni meteorologiche maggiormente favorevoli. L’obiettivo della potatura è quello di liberare la vigna dal legname degli anni passati per lasciar spazio ai giovani germogli ed accentrare l’energia nello sviluppo di quest’ultimi.

Grazie alle temperature miti del mese di marzo abbiamo potuto iniziare la legatura. Essa consiste nel legare i tralci più vigorosi di modo da poter permettere una crescita regolare. Piene d’energia le nostre viti sono pronte ad una nuova annata di esperienze ed emozioni.

No items found.

Newsletter

Contatta

  • Indirizzo
    Strada de Monzel 13
    CH-6533 Monticello
    San Vittore
VITICOLTURA E VINI Rohner Erni
0